Anteprima del nuovo catalogo di immagini per le pellicole personalizzate Mobile Outfitters

Una rivoluzione sta arrivando nel mondo delle pellicole protettive Mobile Outfitters. A breve potrete personalizzare la nostra pellicola protettiva con la vostra immagine preferita, condividendo il file direttamente nel punto vendita. La vostra immagine verrà stampata sulla pellicola e applicata al vostro dispositivo. Non avete un immagine che vi convince? Abbiamo un catalogo di centinaia di immagini da scegliere.

Per ora stiamo testando queste nuove pellicole personalizzate  nello store #mobileoutfitters nei centri commerciali Le Piramidi (VI), Fiumara(GE) e Le Porte di Mestre (VE), ma estenderemo nei prossimi mesi anche negli altri punti vendita!

Ecco in anteprima il catalogo completo:


In arrivo nuovi colori e texture per Style Skins

E' in arrivo la nuova gamma di colori e texture per le nostre pellicole protettive Style Skins.
Tra poche settimane saranno disponibili in tutti i nostri store le nuove texture da effetto legno, colori glitterati ,effetto carbonio a nuovi stili come quello effetto pietra!

Ecco la lineup:

Tutta la nuova gamma di colori andrà a sostituire la precedente che sarà disponibile fino ad esaurimento scorte!


In arrivo la protezione anticaduta FusionBumper per Samsung S9 e S9plus

FusionBumper l'incredibile protezione antiurto per iPhone ha riscosso talmente tanto successo per le sue incredibili caratteristiche di resistenza e ergonomia che tantissimi possessori della gamma top di Samsung  hanno innondato di richieste la casa madre Mobile Outfitters la quale ha prontamente risposto!

FusionBumper per i modelli Samsung S9 ed S9 plus sarà tra poche settimane disponibile in tutti gli store Mobile Outfitters Italia!

bumpers9-s9plus
<
>

Samsung : smartphone di fascia bassa più sicuri grazie allo scanner dell'iride

Il riconoscimento facciale su smartphone era un qualcosa fuori dall'immaginario qualche anno fa, mentre ora è un must per smartphone come iPhone X e Xiaomi Mi 8, mentre i brand, per i quali era difficile incorporare questa funzione, hanno optato solo per lo scanner dell'impronta digitale .

Samsung ha seguito un modo non convenzionale implementando lo scanner dell'iride su telefoni di punta come Samsung Galaxy Note 8, Galaxy S8, Galaxy S8 Plus e Galaxy S9.

Tuttavia, Samsung sta progettando ciò che potrebbe dare un vantaggio rispetto ai suoi concorrenti ossia lo scanner dell'iride sul prossimo Galaxy Grand Prime Plus (2018). Secondo la community XDA Developers ciò è possibile, tanto che ha rilasciato una lista di identificativi in codice di alcuni telefoni in arrivo con i loro possibili nomi di mercato, tra cui Galaxy Tab A2 XL (gta2xl), Galaxy J6 Plus/Galaxy On6 Plus (J6PLTE) e il futuristico Galaxy X (lugelte) che sarà il primo smartphone pieghevole dell'azienda.

Un collaboratore di XDA Developers ha ora fornito un firmware che conferma l'ennesimo dispositivo nell'elenco con il nome in codice "grandpplte" che è stato identificato come Samsung Galaxy Prime Plus. Da molto tempo era arrivata la notizia che Samsung desiderasse inserire uno scanner per iride nei telefoni economici, proprio per implementare servizi bancari sicuri anche su questi smartphone. Ora possiamo dire che l'azienda ha già iniziato l'implementazione con Galaxy Prime Plus.

A tale proposito, Samsung punta all driver del flash LED, che non solo può essere utilizzato come scanner dell'iride, ma è anche economico, il che aiuta l'azienda a mantenere basso il prezzo del telefono.


Riaperto punto vendita al Centro Commerciale Fiumara Genova

Il nostro punto vendita nel Centro Commerciale Fiumara a Genova è nuovamente operativo. Ci trovate vicino all'ingresso lato UciCinemas, con uno stile completamente rinnovato!

Vi aspettiamo


Rinnovo completo del nostro punto vendita nel Centro Commerciale Fiumara a Genova

Da lunedì 18 giugno fino a giovedi 21 giugno il nostro punto vendita nel Centro Commerciale Fiumara a Genova, sarà temporaneamente chiuso per il completo rinnovo!
Riapriremo venerdì 22 giugno mattina in grande stile!

Lenovo Z5 grande memoria di archiviazione e tanta durata della batteria ma niente full-screen

Lenovo ha appena immesso sul mercato il Lenovo Z5 (o forse Lenovo ZUK Z5) come diceva il 5 giugno a Pechino il vicepresidente del gruppo Lenovo Chang Cheng con l'annuncio su Weibo.

Secondo le parole Cheng, lo Z5 avrebbe introdotto quattro innovazioni tecnologiche, basate su 18 tecnologie brevettate, incluso un potenziale rapporto schermo-corpo del 95%, in grado di  battere tutte le altre ammiraglie Android oltre che un'enorme capacità di memoria, stiamo parlando di 4 TB di spazio interno ed un'autonomia di ben 45 giorni in stand-by.

Anche se inizialmente si sperava nel primo smartphone a schermo interno, questo non è accaduto, staremo a vedere chi lo farà per primo.

Lenovo Z5 è già in vendita online e  Mobile Outfitters estenderà a breve la compatibilità delle sue pellicole protettive Clear-Coat e Style Skins.

 


Primo store italiano ufficiale XIAOMI

L’azienda Xiaomi aprirà il suo primo store ufficiale in Italia in uno dei centri commerciali più grandi d’Europa.
Stiamo parlando del Centro Commerciale Il Centro di Arese e la data di apertura sarà il 26 maggio 2018.
Nel MI STORE troverete, oltre agli smartphone, anche accessori, prodotti per la domotica, zaini… e forse anche i MI Notebook Air.
Cover? Non lo sappiamo, ma se proprio non trovate la soluzione che vi soddisfa, ci pensa Mobile Outfitters! Ci trovate a due passi all’interno di GameStop. Con le pellicole Style Skins e Clear-Coat potrete proteggere il vostro dispositivo Xiaomi.

HTC e la Tecnologia Blockchain

L'ultima azienda ad aderire al blockchain party è HTC, che ha annunciato HTC Exodus, uno smartphone che abbraccia completamente la tecnologia blockchain.

HTC Exodus è stato rivelato questa settimana, sarà "il primo telefono al mondo dedicato alle applicazioni decentralizzate e alla sicurezza", dice l'azienda, che ha appena lanciato un sito web "prenota ora".

Sembra che l'obiettivo principale del dispositivo sia fornire supporto per applicazioni decentralizzate (DApps), con un sistema hardware sicuro per supportare la criptovaluta e il trading diretto tra pari, senza commissioni.

"La nostra visione è quella di espandere l'ecosistema blockchain creando il primo telefono al mondo dedicato alle applicazioni e alla sicurezza decentralizzate. Con il rilascio di HTC Exodus ora possiamo renderlo realtà. Con oltre due decenni di esperienza nella produzione di smartphone leader nel mondo e nella distribuzione di oltre 100 milioni di telefoni, crediamo di poter contribuire a rimodellare Internet con HTC Exodus ", ha scritto il gigante tecnologico di Taiwan sul proprio sito web.

HTC Exodus non ha ancora rivelato nulla del telefono in termini di funzionalità, dello schermo o della fotocamera, tuttavia questi non sono necessariamente le preoccupazioni principali di chi fa affari con la criptovaluta.

Phil Chen, il creatore della cuffia di realtà virtuale dell'azienda Vive, e ora con il titolo di Decentralization Chief Officer di HTC, ha rilasciato un'intervista a Cryptovest spiegando che vede la nuova tendenza nella consapevolezza dei dati come "una grande opportunità per consentire all'utente di iniziare possedere la propria identità digitale. "

Chen parla anche delle varie integrazioni delle applicazioni blockchain. "Attraverso Exodus, siamo entusiasti di supportare i protocolli sottostanti come Bitcoin, Lightning Networks, Ethereum, Dfinity e altro ... .. Vorremmo supportare l'intero ecosistema blockchain, e nei prossimi mesi annunceremo molti partnership più eccitanti insieme. "

Per quanto riguarda il nome, nell'intervista, Chen fornisce alcune informazioni di base su come è stato realizzato, a sua volta forse rivelando l'ispirazione e l'obiettivo generale per lo smartphone.

"L'idea [di Exodus] proveniva in realtà dal blocco Genesis. E ho pensato che fosse un'idea interessante avere il "blocco Genesis" e il "telefono Exodus". Continuo a credere che il telefono sia l'hub per il Web 3.0 e che il telefono sia il luogo di origine dei dati ... Ma questa idea di "Exodus" gioca anche con la frase biblica "Lascia andare la mia gente." In questo caso, però, è più simile a "Lascia andare i miei dati".


Mobile Meeting & Exhibition 2018

Mobile Outfitters si prepara a partecipare alla quarta edizione di Mobile Meeting & Exhibition, l’evento nazionale che sottolinea l’incontro tra industria, canale retail e dealeri di un settore in rapida espansione.

La prestigiosa cornice del Palazzo delle Stelline, in quel di Milano, infatti, è la location che il prossimo 10 maggio ospiterà Mobile Meeting & Exhibition 2018, l’evento che “nasce con l’obiettivo di creare un momento di incontro e confronto per gli attori della mobile industry (smartphone, tablet, accessori, wearable, dispositivi connessi, automotive ed ecostistema della consumer electronics): produttori, distributori, catene retailer, operatori mobili, negozianti di telefonia e sport specialists”.

Grazie alla presenza e alla partecipazione di diverse associazioni di categoria, Mobile Meeting & Exhibition 2018 assume una dimensione istituzionale, coinvolgendo figure di spicco aziendali, a partire da Ceo, manager, direttori commerciali e direttori marketing fino agli addetti della mobile communication e della consumer electronics.

Allo stesso tempo,  non mancano retailer, dealer, GDO, GDS, influencer e analisti di mercato, proprio per rendere l’evento completo in tutte le sue ampie sfaccettature.

Non si dimentichino, quindi, gli incontri ad alto livello, workshop, eventi di socializzazione e meeting privati in un ambiente altamente professionale, pronti a coinvolgere il pieno interesse dei partecipanti.

Mobile Outfitters, perciò, vi aspetta a Mobile Meeting & Exhibition 2018, con tutta la sua dedizione, passione ed efficienza, nonché le sue ultime, imperdibili novità.